Trekking di una giornata intera volto alla conoscenza dei culti a Giove Laziale e Diana Nemorense. Dai Campi di Annibale si sale sul Monte Cavo, l’antico Mons Albanus ove si trovava il santuario a Giove Laziale, camminando su un tratto dell’antica Via Sacra. Arrivati ad un punto panoramico dal quale è possibile ammirare contemporaneamente i due laghi, di Albano e Nemi, si torna indietro e si prende il sentiero che porta fino a Fontan Tempesta nel bosco del lago di Nemi. Da qui si prosegue scendendo fino ai resti del tempio di Diana sulle coste del Lago di Nemi e si prosegue fino all’ingresso dell’emissario romano.