Progetto articolato in una lezione e due visite guidate finalizzato a conoscere il Giardino come un microcosmo verde dove si riflettono i gusti e il senso estetico dell’epoca storica cui appartiene. La lezione consisterà in una dissertazione sulla storia dei giardini dall’antichità al XIX secolo. La classe verrà ripartita in squadre, ognuna delle quali dovrà riprodurre attraverso il medium pittorico le diverse tipologie dei giardini storici, evidenziando le caratteristiche e le scelte peculiari di ogni epoca e stile.
Una visita guidata sarà al monastero benedettino di Subiaco la mattina, con particolare attenzione per il chiostro e gli orti; nel pomeriggio, ai Castelli romani, visita del Parco Chigi ad Ariccia di fine Settecento e del giardino ottocentesco nel Parco Sforza Cesarini a Genzano di Roma.
L’altra visita guidata sarà ai giardini di Villa Lante a Bagnaia, in provincia di Viterbo e al Parco dei Mostri a Bomarzo.